Hanno tutti ragione – (il mio) elogio alla pesantezza

Ed eccolo questo pensiero, cristallizzarsi mentre nel vagone giro l’ultima pagina di  Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino (un compendio della filosofia di vita – e quindi filmica – del regista partenopeo, riassunto in poco più di 300 pagine. Ci sta davvero tutto: dall’ossessione per le giraffe ai salotti de La Grande Bellezza, da Pisapia de L’uomo in più alla prassi consolidata del drogarsi ne Le Conseguenze dell’Amore).

Ma non voglio parlare del libro, non ora almeno, perché questo mio pensiero pendolare e probabilmente impopolare tra i più (i più che si sentono integrati in questa “epoca dell’effimero”) è dedicato alla Pesantezza (sì caro Calvino, tu mi parli della Leggerezza nelle tue incredibili Lezioni Americane ed io controbatto con una ode alla pesantezza).

I binari scorrono veloci fuori dal finestrino, il chiacchiericcio delle persone diventa un monotono sottofondo ed io riesco a concentrarmi e quasi mi sembra di vederlo questo pensiero. Lo condivido con voi:

Basta con tutta questa arringa in difesa della leggerezza. “La leggerezza non è superficialità, la leggerezza è planare lievi sopra le cose”… non si parla altro che di prendere le cose alla leggera. Tutto. Dalle relazioni alle passioni (solo sul lavoro si ammette la massima serietà) ogni cosa è svuotata: essere “pesanti” mette angoscia a chi ci sta intorno. Quindi vai con i trallallero, trallallà e se scappa un pensiero o un commento un po’ più profondo del numero di like sull’ultima foto postata su instagram, ci si becca anche un’occhiataccia. Ma perché? Per favore smettetela di togliermi i pesi! I miei pesi mi piacciono.

Li posso abbracciare i miei pesi, mi tengono ancorata alla terra, la mia terra. Mi hanno dato radici. E sono le  radici che mi nutrono, non le mie foglie, per quanto belle siano. La pesantezza mi rende sostanza. Perché essere pesanti vuol dire essere tangibili.

È la pesantezza a rendere il volo un miracolo, un desiderio. Senza la pesantezza non ci sarebbe il salto, il tuffo, lo schianto. Io voglio schiantarmi contro la vita e posso farlo perché sono pesante e ho spessore.

Io sono pesante e felice. Felice di essere pesante e pesante nella mia felicità. 

Andate pure tra le nuvole per guardare dall’alto questa terra. Io preferisco perdermi con lo sguardo tra le stelle e sentirmi  col mio peso molto più leggeri di tutti voi.

 

 

merini2

9 commenti Aggiungi il tuo

  1. tiZ ha detto:

    vivo un momento simile, mi sto consolando con Kundera 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Se ti riferisci all’Insostenibile leggerezza dell’essere… stai parlando del mio libro preferito! 😀

      Piace a 1 persona

      1. tiZ ha detto:

        eh sì 🙂

        Piace a 1 persona

      2. “Squaqquareo” ❤

        Piace a 1 persona

      3. tiZ ha detto:

        hai visto mai che prima o poi ci troviamo sulla stessa tratta ?

        "Mi piace"

      4. Ma magari 🙂

        "Mi piace"

  2. Pendolante ha detto:

    Il segreto è il giusto dosaggio, ma rivendico anch’io le mie pesantezze

    "Mi piace"

  3. vagoneidiota ha detto:

    E vedo quel chiacchiericcio, dal peso specifico elevato, che si deposita lungo il corridoio centrale.
    Diventa un tappeto, una passatoia su cui camminano i piedi della gente.
    Brusio pestato mentre, intorno, da qualche parte, l’elogio alla pesantezza prende forma. Di fianco ad un finestrino. Tra una poltroncina ed un’altra.
    Treno virtuoso e complesso il tuo.
    DJ Funky T – Somebody’s Guiter (Dj Funky T’s Soulfudge Mix)

    Piace a 1 persona

    1. Wow! Cioè…. no, solo wow!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...